Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies analytics per migliorare la navigazione nel sito. Questo sito non fa uso dei cookies di profilazione. Proseguendo la navigazione autorizzi i cookies. Maggiori informazioni nella pagina informativa sulla privacy e  nella pagina del garante della privacy
B&B a Roma vicino al Foro Italico, allo Stadio Olimpico, allo stadio del tennis, allo stadio del nuoto

Bed and Breakfast a Roma

Ponte Milvio
Ponte della Musica
Roma

Il Ponte della Musica è il nuovo ponte di Roma.

La sua costruzione, prevista  nel 1916,  fu rimandata a causa dello scoppio della prima guerra mondiale.
Nel 2008 iniziano finalmente i lavori, completati nel 2011.
Inizialmente previsto solo come ponte pedonale, è stato modificato per consentire in futuro il passaggio anche di una linea di tram.
Il ponte collega il lungotevere Flaminio, all'altezza di Piazza Gentile da Fabriano ed il tridente Viale del Vignola Via Guido Reni e Via Pinturicchio, con il lungotevere Maresciallo Cadorna ed il quartiere della Vittoria.
Viene così realizzato un collegamento tra gli impianti sportivi (palazzetto dello Sport e stadio Flaminio) e culturali (teatro Olimpico, museo Maxxi, Auditorium Parco della Musica) del quartiere Flaminio e quelli del Foro Italico (stadio Olimpico, stadio dei Marmi, stadio del tennis, stadio del nuoto, Auditorium della Rai).

Ponte Milvio è il più antico ponte di Roma ancora in funzione.

La sua data di costruzione è incerta, ma sembrebbe risalire al 534 a.c.
Nel 207 a.c., durante la seconda guerra punica, Ponte Milvio fu attraversato dalle legioni Romane che rientravano a Roma dopo la vittoriosa battaglia del Metauro in cui fu sconfitto ed ucciso Asdrubale.
Ponte Milvio è importante nella storia di Roma, poiché ad esso facevano capo le antiche strade consolari Flaminia e Cassia ed anche la Clodia e la Veientana.
Originariamente il ponte era costruito in legno finchè nel 110 a.c.  fu ricostruito in muratura.
Nel 312 d.c. si svolse la battaglia  di Ponte Milvio, combattuta tra  Costantino e Massenzio, prima della quale Costantino ebbe la visione di una croce con la scritta "in hoc signo vinces".
Durante il medioevo il ponte venne ripetutamente danneggiato dalle vicende belliche dell'epoca tanto da essere soprannominato Ponte Mollo.
Nel 1805 papa Pio VII incaricò del restauro di Ponte Milvio l'architetto Giuseppe Valadier, che eliminò i ponti levatoi in legno ed edificò la torre in stile neoclassico che si trova all'imboccatura settentrionale del ponte.
Nel giugno 1849, durante l'assedio di Roma da parte dei Francesi, nella purtroppo breve stagione della Repubblica Romana, Garibaldi fece saltare ponte Milvio per ostacolare l'avanzata delle truppe Francesi.
Il ponte fu poi fatto restaurare da Pio IX nel 1850.Nel 1978 Ponte Milvio è diventato solo pedonale.
Da alcuni anni, ad imitazione dei protagonisti del libro "Ho voglia di te", è nata la moda per gli innamorati di mettere un lucchetto sulle catene installate in prossimità dei lampioni, gettando la chiave nel Tevere.
Quindi Ponte Milvio è diventato il "Ponte dell'Amore"

Il Bed and Breakfast A Villa Riccio si trova vicino al Ponte della Musica ed a Ponte Milvio.
Entrambi i ponti sono raggiungibili a piedi in pochi minuti

Maggiori informazioni sul sito https://www.bnbavillariccio.it

B&B A Villa Riccio Viale del Vignola, 75  - 00196 Roma
tel. (+39) 06 36000426 -
mobile (+39) 338 3559880 - (+39) 339 4159642

email villariccio@bedandbreakfast-roma.it
Azienda PromozioneTuristica di Roma - autorizzazione nr.95/0f2 del 04/04/2004
Comune di Roma Ufficio Politiche del Turismo - autorizzazione nr.13388 del 13/11/2009